A lavoro con il Dipartimento Affari Regionali della PdCM sul “Progetto Italiae”

Nell’ambito del protocollo di intesa con il Dipartimento degli Affari Regionali e Autonomie della Presidenza del Consiglio dei Ministri, la vicepresidente Paola Caporossi lavora direttamente al progetto “Italiae”.
Si tratta di un progetto cofinanziato nell’ambito del PON “Governance e Capacità Istituzionale” 2014-2020. La finalità è realizzare un salto di qualità nella prospettiva di intervento sui territori, partendo dal patrimonio di conoscenze finora consolidato, per sviluppare specifiche metodiche e modalità di affiancamento al sistema delle autonomie locali, mettendo a disposizione dei territori il know how e le competenze disponibili.

“Italiae” nasce con l’intento di rafforzare le capacità amministrative e di gestione dei servizi degli enti locali, ed è strutturato su tre direttrici di intervento: aggregazione, intercomunalità e gestione associata delle funzioni.
Gli obiettivi principali del Progetto sono:
– modernizzare il sistema amministrativo territoriale,
– migliorare le prestazioni degli enti locali,
– potenziare la capacità di governance.

Per raggiungere tali obiettivi, verranno realizzate sul territorio nazionale una serie di azioni di capacity building, destinate a tutte le amministrazioni interessate.
Il progetto è articolato su diverse linee di intervento, pensate e strutturate per aiutare tutti gli enti pubblici locali, con azioni e strumenti di accompagnamento differenziati. Un approccio indispensabile considerata la natura policentrica del sistema territoriale italiano, che si fonda su una oggettiva peculiarità territoriale e orografica.
In linea con le finalità progettuali, si interverrà anche su altre tematiche legate all’innovazione tecnologica e gestionale, attraverso la sperimentazione di modelli e soluzioni organizzative; nonché valorizzando e diffondendo su larga scala esperienze di successo realizzate da altre amministrazioni.

© 2013 Fondazione Etica.
Top