Pdl: Nania, bene legge per democrazia interna partiti

(AGI) – Roma, 8 aprile 2009

‘Sono favorevole ad una di legge che garantisca e regolamenti l’attuazione dell’art. 49 della Costituzione. Si potrebbe pensare ad una legge che stabilisca che per avere accesso ai finanziamenti pubblici i partiti debbano garantire processi democratici al loro interno.’ Così il vice Presidente del Senato, Domenico Nania, plaude all’appello lanciato ieri dalla Fondazionetica. ‘Il problema della democrazia interna- prosegue Nania – riguarda anche la questione della selezione della classe dirigente e delle candidature. Servirebbe anche un codice etico attraverso il quale si allontanino dalla politica, con discredito sociale, i corrotti e coloro che utilizzano le risorse pubbliche per fini personali’ E sull’ appello raccolto ieri dai leader del Pd Franceschini e dell’Udc Casini, di dar vita al ‘patto-trasparenza’, Nania commenta: ‘Ora che sono venute meno le pregiudiziali degli ex comunisti all’attuazione dell’art.49 e che si e’ creato il clima favorevole alla regolamentazione della democrazia interna ai partiti, e’ giunto il momento di irrobustire la Democrazia italiana rendendola anche da questo punto di vista piu’ simile alle Democrazie liberali che funzionano’.

© 2013 Fondazione Etica.
Top