Open/Close Menu

FOQUS

“Innovare significa assumersi il rischio di sperimentare nuovi modelli di intervento, che dimostrino effettiva possibilità di trasformazione e cambiamento. La Casa Comune sarà il primo esempio a Napoli di co-housing per giovani affetti da autismo. Grazie alla visione e alle capacità di Guber Banca di sperimentare modelli finanziari innovativi, persone che vivono in città e regioni diverse del Paese potranno partecipare alla realizzazione di questo importante risultato per persone fragili che vivono a Napoli. Una iniziativa socialmente necessaria diventerà il progetto condiviso di una comunità ampia, nazionale, accomunata dalla consapevolezza che ognuno ha diritto di trovare il proprio posto nel mondo”:

lo ha dichiarato Renato Quaglia, direttore della Fondazione FOQUS.

FOQUS Fondazione Quartieri Spagnoli onlus, presieduta da Rachele Furfaro e diretta da Renato Quaglia, gestisce un ampio programma di rigenerazione urbana, sociale e educativa nel fragile quartiere del centro storico di Napoli.

All’interno dell’ex-Monastero cinquecentesco, che ha restaurato e rifunzionalizzato, FOQUS ha inaugurato un nido, scuole d’infanzia, primarie e secondarie, ospita enti di formazione, imprese e attività produttive che hanno innescato un profondo processo di cambiamento di uno dei quartieri più difficili d’Europa (qui vive il 10% dei bambini di tutta Napoli e si registrano altissimi tassi di disoccupazione, emarginazione e criticità sociali).

Il progetto ha creato, dal 2013, 168 nuovi posti di lavoro e portato a scuola più di 400 bambini e ragazzi. L’intervento promosso negli anni dalla Fondazione, senza contributi pubblici ma solo con sostegni privati e internazionali, prevede pratiche di rete, networking e coproduzione tra tutti i soggetti insediati, diversi per missioni e identità, ma attivi in un contesto condiviso, che consente forti correlazioni tra le competenze e le specializzazioni che lo abitano. La rete di imprese che partecipano a FOQUS costituisce un cluster di soggetti interconnessi, coordinati dal lavoro e dai raccordi offerti dalla Fondazione Quartieri Spagnoli. La Fondazione garantisce una governance coerente alla costituzione di un gruppo di imprese ed enti in grado di determinare insieme, pur nell’autonomia e nelle responsabilità individuali dei compiti, un progetto con un comune obiettivo di emancipazione sociale per le più di 35.000 persone che vivono nel quartiere.

Nel 2016 FOQUS ha inaugurato Argo, centro di abilitazione rivolto a bambini, ragazzi, giovani con disabilità e alle loro famiglie. Il progetto Argo integra attività specialistiche volte a migliorare le abilità individuali e sociali degli utenti, grazie ad un modello d’intervento integrato e personalizzato e alle competenze di un’equipe multiprofessionale, ad una formazione specifica in vista di un futuro inserimento lavorativo.

Vai al sito

© 2013 Fondazione Etica.
Top