Open/Close Menu

Il Comune lombardo si avvicina alla sufficienza ma senza raggiungerla, con Rating Pubblico pari a 48. In 3 aree, infatti, ottiene score positivi, e in 3 negativi. I risultati migliori sono quelli della governance (64%), seguita dall’ambiente (59%) e dal bilancio (57%). Nella governance ottiene lo score massimo per la rendicontazione delle società partecipate e…

Il capoluogo di Regione del Friuli Venezia Giulia ottiene la sufficienza fermandosi a 50%. In 3 aree su 6 ottiene, infatti, score oltre la sufficienza, e in 3 al di sotto. Nell’area bilancio lo score arriva in classe di rating Good, con 64. Presenta, infatti, una bassa pressione finanziaria, con 853 euro p.c., cui corrisponde,…

Il Rating Pubblico del Comune ligure si ferma sulla soglia della sufficienza, con 48%. Presenta, infatti, score insufficienti in 3 aree su 6. La performance peggiore la ottiene nei servizi, soprattutto in quanto non sono valutabili le iniziative di rigenerazione urbana e di coinvolgimento attivo dei cittadini, a fronte comunque di una buona offerta di…

Il Comune campano ottiene un Rating Pubblico insufficiente, fermandosi a 36%. Risulta, infatti insufficiente in tutte le 6 aree analizzate, ad eccezione di quella relativa all’ambiente, dove arriva alla soglia della classe di rating Good, con score 59. Anche dal punto di vista ambientale, comunuque, Salerno presenta luci e ombre. Da un lato, una buona…

Con Rating Pubblico pari a 50, Roma ottiene score sufficienti, o vicini alla sufficienza, in tutte le aree ad eccezione della gestione del personale, dove riporta 25. Assente, infatti, la rendicontazione dei premi al personale; sopra media i giorni di assenza per malattia dei dipendenti; sopra media anche il ricorso al personale a tempo determinato;…

Anche l’altro Comune emiliano – Rimini – ottiene un Rating Pubblico in classe Good, con 64. Presenta, infatti, score sufficienti in tutte le aree ad eccezione di quella del personale, dove si ferma a 32. Qui, infatti, pesano soprattutto l’alta spesa p.c. per il personale e l’assenza di informazioni sui premi ai dipendenti. Arriva quasi…

Il Rating Pubblico del Comune emiliano è pari a 65%, avendo ottenuto score nella stessa classe Good in 3 aree su 6: bilancio 76%, governance 71%, ambiente 66%. In una quarta area, quella dei servizi, Ravenna sale in classe Very Good, con score 86%. Ciò si spiega con una buona rendicontazione del numero e dei…

Il Comune friulano ottiene un Rating Pubblico in Good, con 61%, e score di area tutti positivi, con solo uno al limite della sufficienza. Pordenone raggiunge addirittura la classe di eccellenza con score 92 nell’area ambientale. Vanta, infatti, una buona qualità dell’area, l’assenza di inquinamento acustico, una bassissima percentuale di acqua dispersa (14%), oltre l’86%…

Nonostante un Rating Pubblico che si ferma alla sufficienza, con score 54%, il Comune piemontese ottiene score 72, in classe Good, in 2 delle 6 aree di attività: bilancio e appalti. Nel bilancio vanta una elevata autonomia finanziaria (92%), a fronte di una bassa pressione finanziaria pro-capite (866 euro). Risultano elevate sia la capacità di…

Con un Rating Pubblico pari a 46%, il Comune laziale riporta il suo migliore score di area nella governance, con 66%, dove presenta, in particolare, un buon livello di procedimenti informatizzati. A seguire la gestione del personale, con 59, e il bilancio, con 52. È insufficiente la gestione ambientale, con score 27%: si segnala in…

© 2013 Fondazione Etica.
Top