Open/Close Menu

Emanuela Navarretta

Nata a Campobasso, il 3 gennaio 1966. Nell’anno accademico 1984/85 vince il concorso nazionale di ammissione alla Scuola Superiore S.Anna. Nell’anno accademico 1988-89 si laurea con lode nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pisa. Nel triennio 1989/90 – 1991/92 è perfezionanda presso la Scuola Superiore S. Anna, dove consegue il titolo di dottore di ricerca con votazione 50/50 e lode.

Curriculum & Carriera

Nell’anno accademico 1993/94 vince il concorso nazionale ad un posto di ricercatore universitario, raggruppamento N01X Diritto Privato, presso la Scuola Superiore S. Anna.

Nel 1998 supera il concorso nazionale per la qualifica di professore associato, settore scientifico-disciplinare Diritto Privato – N01X, e viene chiamata in ruolo dalla Scuola Superiore S. Anna di Pisa.

Nel 2000 è vincitrice del concorso nazionale per professore ordinario e viene chiamata in ruolo dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pisa, dove attualmente è titolare della cattedra di Diritto privato.

Fa parte del comitato editoriale della rivista Nuova giurisprudenza civile commentatae del comitato di direzione della Rivista Responsabilità Civile e Previdenza.

E’ membro del gruppo dei collaboratori della Rivista di Diritto Civile.

E’ stata coordinatrice nazionale della ricerca intrauniversitaria cofinanziata dal Miur (2001-2003) sul tema: “Il danno non patrimoniale fra nuove leggi civili e diritto vivente”, nell’ambito della quale ha altresì coordinato l’unità di ricerca pisana su “Il danno non patrimoniale in prospettiva europea”.

E’ attualmente coordinatri2ce nazionale del progetto di ricerca interuniversitario sul tema: I livelli di armonizzazione del diritto europeo dei contratti: un’indagine per settori e per tipi contrattuali”, nel cui ambito coordina l’unità di ricerca pisana su: “Il contratto di locazione nella prospettiva europea: il ruolo della comparazione ed il metodo del coordinamento aperto”.

Nel 2001 viene nominata dal Ministro della funzione pubblica membro della Commissione legislativa per la predisposizione del Testo Unico sul trattamento dei dati personali.

Nel 2006 è stata designata per elezione: Fellow of the Association “European Centre of Tort and Insurance Law”.

E’ docente di Diritto delle persone e della famiglia presso la Scuola di notariato di Firenze “Cino da Pistoia”.

Ha insegnato presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università di Pisa, Facoltà di Giurisprudenza, e presso il Master in “Giurista dell’economia e manager pubblico” dell’Università degli studi di Pisa, Facoltà di Giurisprudenza.

Nell’ambito del dottorato di ricerca in Diritto Privato dell’Università degli studi di Pisa, consorziato con l’Università di Genova e con l’Università di Siena, ha organizzato un incontro di studi su “Il diritto europeo dei contratti” e un incontro di studi fra dottorandi di Diritto Privato e dottorandi di Giustizia Costituzionale sul tema: “Principi e modelli di argomentazione nel dialogo tra le Corti”.

E’ iscritta all’Albo Speciale dell’Ordine degli Avvocati di La Spezia.

Elenco Pubblicazioni

Scritti monografici:

  • Diritti inviolabili e risarcimento del danno, Giappichelli, Torino, 1996.
  • La causa e le prestazioni isolate, Giuffré, Milano, 2000

Volumi curati:

  • I danni non patrimoniali. Lineamenti sistematici e guida alla liquidazione, Giuffré, Milano, 2004.
  • Il dialogo tra le Corti. Principi e modelli di argomentazione, (a cura di E. Navarretta – A. Pertici), Edizioni Plus, Pisa, 2004.

Articoli e saggi:

  • Fideiussione omnibus e contratto autonomo di garanzia: osservazioni su un decennio di giurisprudenza, in Quadrimestre, 1990, n. 3, 693 ss.
  • Causalità e sanzione degli abusi nel contratto autonomo di garanzia, in Contratto e Impresa, 1991, n. 1, 285 ss.
  • Danni da morte e danno alla salute, in La valutazione del danno alla salute, a cura di F.D. Busnelli e di M. Bargagna, 3ª ed., Padova, 1995, 227 ss.
  • Danni da morte e danno alla salute, in La valutazione del danno alla salute, a cura di F.D. Busnelli e di M. Bargagna, 4ª ed., Padova, 2001, 227 ss.
  • Francesco D. BUSNELLI e Emanuela NAVARRETTA, Abuso del diritto e responsabilità civile, in Studi in onore di Pietro Rescigno, vol. V, Responsabilità civile e tutela dei diritti, Milano, 1998, 77 ss. e pubblicato altresì in Diritto Privato 1997, III, L’abuso del diritto, Padova, 1998, 171 ss.
  • Bilanciamento di interessi costituzionali e regole civilistiche, in Rivista Critica del Diritto Privato, 1998, n. 4, 625 ss. e pubblicato altresì in La responsabilità civile fra presente e futuro, Napoli, 1999, 625 ss.
  • Danno biologico da uccisione e tutela risarcitoria della vita, in Il danno alla persona: tutela civilistica e previdenziale a confronto, Firenze, 1998, 145 ss.
  • Forma e sostanza dell’interesse legittimo nella prospettiva della responsabilità, in Danno e responsabilità, Milano, 1999, n. 10, 949 ss. e pubblicato altresì in Forma e sostanza dell’interesse legittimo nella prospettiva della responsabilità, in Il diritto privato nel prisma dell’interesse legittimo, Torino, 2001, 322 ss.
  • Il futuro del danno alla persona tra progetti di legge e diritto vivente, in Danno e responsabilità, 2000, 11, 1139 ss.
  • Il danno alla persona tra solidarietà e tolleranza, in Responsabilità civile e previdenza, 2001, 789 ss.
  • Complessità dell’argomentazione per principi nel sistema attuale delle fonti di diritto privato, in Rivista del diritto civile, 2001, 779 ss.
  • Emanuela Navarretta – Elena Bargelli, Italian Report, in European Tort Law 2001, Springer Wien New York, 2002, 335 ss.
  • Emanuela Navarretta – Elena Bargelli, Italian Report, in European Tort Law 2002, Springer Wien New York, 2003, 290 ss.
  • Emanuela Navarretta – Elena Bargelli, Italian Report, in European Tort Law 2004, Springer Wien New York, 2005, 382 ss.
  • Le ragioni della causa e il problema dei rimedi. L’evoluzione storica e le prospettive nel diritto europeo dei contratti, in Rivista del diritto commerciale, 2003, 979 ss.
  • Ripensare il sistema dei danni non patrimoniali, in Responsabilità civile e previdenza, 2004, pp. 1-26.
  • Buona fede oggettiva, contratti di impresa e diritto europeo, in Rivista di diritto civile, 2005, I, 507 ss.
  • L’ingiustizia del danno, di prossima pubblicazione nel Trattato diretto da Angelici-Lipari-Rescigno “Manuale di diritto civile e commerciale”, Milano.

Manualistica:

  • Fatti e atti giuridici e Il contratto e l’autonomia privata, in Diritto Privato, 1, Torino, 2002, 177 ss.

Commenti a leggi:

  • Commento sub art. 1469-bis, comma 3°, n. 6, in Commentario al capo XIV-bis del codice civile: dei contratti del consumatore (artt. 1469-bis – 1469-sexies), a cura di C.M. Bianca – F.D. Busnelli e di L. Bigliazzi Geri – F. Bocchini – M. Costanza – G. Iudica – M. Nuzzo – V. Rizzo – M. Sesta – G. Vettori – A. Bellelli, in Le Nuove leggi civile commentate, Padova, 1997, n. 4-5, 889 ss.
  • Commento sub art. 1469-quinquies, comma 2°, in Commentario al capo XIV-bis del codice civile: dei contratti del consumatore, a cura di C.M. Bianca – F.D. Busnelli e di L. Bigliazzi Geri – F. Bocchini – M. Costanza – G. Iudica – M. Nuzzo – V. Rizzo – M. Sesta – G. Vettori – A. Bellelli, in Le Nuove leggi civile commentate, Padova, 1997, n. 4-5, 1223 ss.
  • Commento sub art. 9, in Tutela della Privacy, in Commentario alla L. 31 dicembre 1996, n. 675, a cura di C.M. Bianca e F.D. Busnelli, in Le Nuove leggi civile commentate, casa ed. Cedam, Padova, 1999, n. 2-3, 317 ss.
  • Commento sub art. 29, comma 9°, in Tutela della Privacy. Commentario alla L. 31 dicembre 1996, n. 675, a cura di C.M. Bianca e F.D. Busnelli, in Le Nuove leggi civile commentate, Padova, 1999, n. 2-3, 684 ss.
  • Commento sub art. 11 del D lgs., 30 giugno 2003, n. 196, in corso di pubblicazione.

Note a sentenza:

  • Il danno da uccisione supera i confini del danno alla salute: verso un’estensione dell’art. 2059 c.c., in Responsabilità civile e previdenza, 1990, n. 3-4, 618 ss.
  • Il diritto a nascere sano e la responsabilità del medico, in Responsabilità civile e previdenza, 1990, n. 6, 1053 ss.
  • La riforma ideologica del danno alla salute: vecchio e nuovo nei rapporti tra responsabilità civile e assicurazione sociale, in Responsabilità civile e previdenza, 1991, n. 2, 247 ss.
  • Come risarcire le tre voci di danno quando la vittima muore, in Responsabilità civile e previdenza, 1991, n. 3-4, 467 ss.
  • L’eredità del danno alla vita di relazione, in Responsabilità civile e previdenza, 1991, n. 5, 747 ss.
  • I limiti del sistema tabellare nella liquidazione del danno alla salute, in Responsabilità civile e previdenza, 1991, n. 5, 760 ss.
  • L’intangibilità del danno biologico nell’assicurazione obbligatoria. (Progressi e limiti della sentenza Corte Costituzionale 356/1991), in Quadrimestre, 1992, n. 1, 161 ss.
  • Capacità lavorativa generica, danno alla salute e nuovi rapporti tra responsabilità civile ed assicurazione sociale. (In margine a Corte Costituzionale n. 485/1991), in Responsabilità civile e previdenza, 1992, n. 1, 63 ss.
  • Danno alla salute e Inail: dalle pronunce di legittimità al faticoso itinerario della giurisprudenza di merito, in Responsabilità civile e previdenza, 1993, n. 1, 180 ss.
  • Dall’esperienza del danno biologico da morte all’impianto dogmatico sul danno alla persona: il giudizio della Corte costituzionale, in Responsabilità civile e previdenza, 1994, n. 6, 996 ss.
  • Le sentenze delle Corti di merito, in La valutazione del danno alla salute, a cura di F.D. Busnelli e di M. Bargagna, 3ª ed., casa ed. Cedam, Padova, 1995, 437 ss.
  • Il danno alla persona e la Corte costituzionale. (Come rivalutare l’art. 2059 c.c. senza indebolire il danno alla salute), in Responsabilità civile e previdenza, 1996, n. 6, 1132 ss.
  • rasmissibilità del danno alla salute e tutela risarcitoria della vita, in Danno e responsabilità, 1997, n. 1, 45 ss.
  • La quantificazione del danno non patrimoniale e la tavola dei valori costituzionali, in Responsabilità civile e previdenza, 1997, n. 2-3, 396 ss.
  • Francesco BUSNELLI e Emanuela NAVARRETTA, Battesimo e nuova identità atea: la legge n. 675/1996 si confronta con la libertà religiosa, in Diritto e Politica ecclesiastica, 2000, 855 ss.
  • Art. 2059 c.c. e valori costituzionali: dal limite del reato alla soglia della tolleranza, in Danno e responsabilità, 2002, 865 ss.
  • Il danno esistenziale risarcito ex art. 2059 c.c. e l’adeguamento della norma alla Costituzione, in Responsabilità civile e previdenza, 2003, 190 ss.
  • Non è solo esistenziale il danno da carcerazione ingiustificata: il caso Barillà e il processo kafkiano, in La nuova giurisprudenza civile commentata, 2003, 506 ss.
  • Danni non patrimoniali: il dogma infranto e il nuovo diritto vivente, in Il Foro Italiano, 2003, 2277 ss.
  • La Corte costituzionale e il danno alla persona “in fieri”, in Il Foro Italiano, 2003, 2201 ss.

Recensioni:

  • Recensione a Gregor Bender, Personenschaden und Schadensbegriff. Rechtsvergleichende Untersuchung zur neuren Entwicklung des Personenschadensrechts in Italien, in Rivista di Diritto Civile, 1995, n. 2, parte I, 282 ss.
  • Recensione a Elena Bargelli, Proprietà e locazione. Prelazione e valore di scambio, in Rivista di Diritto Civile, 2005, 443 ss.
© 2013 Fondazione Etica.
Top