Open/Close Menu

Savona

Il Rating Pubblico del Comune ligure si ferma sulla soglia della sufficienza, con 48%. Presenta, infatti, score insufficienti in 3 aree su 6.

La performance peggiore la ottiene nei servizi, soprattutto in quanto non sono valutabili le iniziative di rigenerazione urbana e di coinvolgimento attivo dei cittadini, a fronte comunque di una buona offerta di servizi online.

Seguono in classe di rating Weak l’area ambiente, con 40, e quella appalti, con 44.

Il punteggio migliore Savona lo raggiunge nel bilancio, alla soglia della classe Good con 59%. Mostra, infatti, una capacità di riscossione e capacità di spesa che vanno oltre l’85%. Vanta anche un’autonomia finanziaria superiore al 90% a fronte di una pressione finanziaria pro-capite che non va oltre i 937 euro e, dunque, nella media del campione. Negativo il ricorso alle anticipazioni di tesoreria e una spesa in investimenti che supera appena il 4%, oltretutto a fronte di un indebimento pro-capite che supera i 1.100 euro.

Senza particolari luci e ombre la governance, che, infatti, ottiene score pari a 53%.v

© 2013 Fondazione Etica.
Top