Open/Close Menu

Paola Caporossi


È tra i fondatori di Fondazione Etica, che dirige, oltre che presidente dell’Agenzia Rating Pubblico e coordinatore del GovLoc LabLUISS.
È specializzata in:
– innovazione e valutazione delle Pubbliche Amministrazioni, misurazione di performance e trasparenza, rating e benchmarking, e-government e open-government, smart cities;
– prevenzione della corruzione;
– processi partecipativi, civic engagement, capacity building;
– innovazione a impatto sociale e social impact investing, inclusione e coesione sociale.


Laureata cum laude in Scienze Politiche al “Cesare Alfieri” di Firenze, si è specializzata a Rutgers University (New Brunswick, N.J.) e all’Institut d’Etudes Politiques (Parigi) con Yves Mény.
‘E stata Visiting Scholar a Columbia University (New York) con Giovanni Sartori. È membro della Società Italiana di Scienze Politiche e dell’Albo degli Organismi Indipendenti di Valutazione presso il Ministero della Funzione Pubblica.

Nel 2015 ha fondato e presiede l’Agenzia Rating Pubblico, che si occupa della misurazione della trasparenza e della performance delle Pubbliche Amministrazioni e del loro benchmarking, nonché di processi partecipativi.
Dal 2008 è Direttore, oltreché Vicepresidente e Fondatrice, di Fondazione Etica, per la valutazione delle Pubbliche Amministrazioni e la prevenzione della corruzione; l’innovazione a impatto sociale e l’inclusione sociale; la modernizzazione delle istituzioni pubbliche.
Dal 2017 è Coordinatore del GovLoc Lab (Laboratorio di ricerca sui governi locali) di LUISS – Icedd.
Collabora con Anac, Regione Toscana, con il Comune di Cuneo, Grosseto e Milano.
Collabora, altresì, con  World Bank.
È stata docente per Eunomia– Scuola di Alta Formazione Politico Istituzionale.

Leggi tutto…

Per scrivere una E-mail:          [email protected]

Curriculum Inglese

 

Ultimi articoli di Paola Caporossi

Le regioni al microscopio. Per rispettare i parametri del NextGenerationEU è necessario rafforzare la capacità amministrativa

Da più parti si stanno levando richieste al Governo perché spinga sugli investimenti a impatto sociale per una ripresa post-Covid all’insegna della sostenibilità ambientale e sociale.

Generalmente un’Amministrazione comunale viene analizzata per le sue politiche pubbliche e non per la sua capacità amministrativa. Come se una buona politica potesse essere realizzata senza una macchina amministrativa efficiente.

Ai Paesi membri che vogliono accedere al Recovery Fund l’Unione Europea chiede un serio piano di investimenti e, al contempo, di riforme.

Estratto da Rapporto Rating Pubblico dei Comuni capoluogo di provincia – La gestione degli Appalti –

Corriere della Sera ha pubblicato una sintesi dei risultati del nostro Rating qualitativo dei Comuni, con gli indicatori di capacità amministrativa che ci richiede anche la UE, soprattutto in vista del Piano di ripresa europeo. 


Video Gallery

“La PA che vorrei” è la rubrica di Key4biz.it, il quotidiano italiano sulla digital economy e sulla cultura del futuro. La rubrica è tentua dal Prof. Donato Limone, che ringraziamo come Fondazione Etica per la sua instancabile attività a favore di una PA digitale ed efficiente. Pubblichiamo qui  il suo dialogo con Paola Caporossi, Presidente…

Pubblichiamo l’incontro promosso da GROSSETO AL CENTRO, giovedì 15 luglio 2021 per una discussione comune su trasparenza ed efficienze dei comuni

    La Regione Toscana ha presentato lo scorso 18 ottobre a Firenze il Report del Rating qualitativo elaborato da Fondazione Etica in comparazione con le altre Regioni italiane.      Sul tema si sono confrontati esperti nazionali e internazionali:  

 

© 2013 Fondazione Etica.
Top