Open/Close Menu

La lunga attesa delle imprese

Autore:

debitiPA

A un anno dal recepimento della direttiva europea 2011/7 che fissa in 30 giorni (oppure in casi particolari 60) il termine di pagamento ai fornitori delle PA, enti pubblici e le loro partecipate si confermano pessimi pagatori. Nonostante su 24,4 miliardi di stanziamenti statali per pagarne i debiti siano giunti ai creditori 16,9 miliardi.

La situazione è stata recentemente delineata da Cerved Group attraverso l’utilizzo del proprio database. A giugno 2013 non risultavano saldate il 57% delle fatture scadute con punte dell’80% nel caso del sistema sanitario.

Forse,  invece di invocare progetti faraonici per la ripresa economica, sarebbe meglio dare seguito alle dichiarazioni e pagare finalmente quanto dovuto. Siamo ancora a dover ribadire cose che dovrebbero essere scontate in un Paese “normale”.

© 2013 Fondazione Etica.
Top