Open/Close Menu

Parlamento, uno e trino

Dalle carte archivistiche del Ministero per la Costituente (Commissione per studi attinenti alla riorganizzazione dello Stato) e dell’Assemblea Costituente si possono trarre prove documentali per le seguenti considerazioni:

1. Il progetto di Costituzione partorito dai Settantacinque è sostanzialmente debitore dell’esempio norvegese per la modalità di esplicazione della funzione di indirizzo politico, nelle mani dell’Assemblea nazionale, corrispondente al Parlamento in seduta comune

(anonimo modello affermatosi apoditticamente in seno alla Commissione ministeriale).

2. Sono stati presi in seria considerazione elementi tali da introdurre la rigidezza caratteristica della forma di governo statunitense.

3. Sia in Commissione per la Costituzione che in Assemblea Costituente, si sono susseguiti tentativi di emulare in qualche maniera le modalità di composizione dei contrasti legislativi.

Continua…

© 2013 Fondazione Etica.
Top