Open/Close Menu

Tassi giù, ma manca il credito

La politica monetaria sembra trasmettersi sui tassi, ma a ciò non corrisponde alcun allentamento della stretta creditizia, che continua ad avviluppare l’economia italiana.
Continua la situazione di contrazione del credito. Anche gli ultimi dati, riferiti a maggio 2013, mostrano una riduzione su base annua dei prestiti alle imprese. Molto difficile rimane la situazione delle sofferenze, che hanno mostrato in aggregato un’ulteriore accelerazione nel dato trimestrale. Questi due elementi sono destinati a rimanere problematici finché non si affaccerà la ripresa economica. La raccolta bancaria, invece, mostra ancora un certo dinamismo e riesce a conservare ritmi di espansione più che soddisfacenti nonostante lo scenario economico. In discesa tutti i tassi rilevati, grazie alla riduzione del tasso di policy della Bce operata proprio nel maggio scorso.

Leggi il rapporto Cer Luglio 2013

© 2013 Fondazione Etica.
Top