La cosiddetta “via italiana” alla class action appare come una strada urbana caotica e trafficata ai cui incroci siano andati in black out i semafori.Non a caso, con lo spirito di scommettere sulla effettiva entrata in vigore della disciplina, il gioco più praticato su due piedi dai primi commentatori è stato quello di chiedersi se…

Pubblichiamo di seguito le relazioni svolte sul tema: Class Action: Troppe distrazioni di Gregorio Gitti Esegesi dell’art.140 bis, 1° comma, codice del consumo sulla “azione collettiva risarcitoria” di Giorgio De Nova Il danno risarcibile nell’azione collettiva di Gianroberto Villa Verso la determinazione giudiziale dell’oggetto del giudicato di  Remo Caponi L’abilitazione all’esercizio dell’azione collettiva di Antonio Carratta…

© 2013 Fondazione Etica.
Top