Nicola Bordini

Nicola Bordini

Laureato in Scienze internazionali ed istituzioni europee, ha poi conseguito la laurea magistrale in Relazioni internazionali. Si è specializzato in Project management con focus rivolto ai finanziamenti europei. Ha pubblicato articoli su tematiche internazionali e Csr (Corporate Social Responsibility). In Fondazione segue la valutazione della Pubblica Amministrazione.

 

Laureato in Scienze internazionali ed istituzioni europee, ha poi conseguito la laurea magistrale in Relazioni internazionali. Si è specializzato in Project management con focus rivolto ai finanziamenti europei. Ha pubblicato articoli su tematiche internazionali e Csr (Corporate Social Responsibility). In Fondazione segue la valutazione della Pubblica Amministrazione.  

Il rapido processo di industrializzazione ed urbanizzazione Cinese sta ponendo al gigante asiatico rilevanti problemi in termini di gestione delle proprie risorse ambientali e controllo dei fattori inquinanti.

A un anno dal recepimento della direttiva europea 2011/7 che fissa in 30 giorni (oppure in casi particolari 60) il termine di pagamento ai fornitori delle PA, enti pubblici e le loro partecipate si confermano pessimi pagatori.

La graduatoria del Ministero della P.A. si pone come obbiettivo la verifica dei soli requisiti di accessibilità alle informazioni, per controllare l’effettività degli adempimenti in materia di trasparenza ai sensi della Legge 190/2012 e del D.Lgs. 33/2013. Sebbene i parametri presi in considerazione siano di capitale importanza per cittadini e analisti, vanno sottolineati alcuni limiti.

Recenti studi realizzati tra Africa ed Asia dimostrano come sia in aumento l’attenzione verso nuovi strumenti che, coinvolgendo la società civile, risultino più efficaci di quelli più classici sin qui tentati per combattere fenomeni di corruzione nella pubblica amministrazione.

© 2013 Fondazione Etica.
Top