In piedi controcorrente

Interrogarsi sullo spettacolo della dignità umana, intesa come parte dello scenario del mondo naturale, era una delle questioni che A. Camus considerava fondamentali quando esortava i frequentatori del Pensiero ad osservare “lucidità / opposizione / ironia / ostinazione”.

L’artista Letizia Cariello, socio fondatore di Fondazione Etica, presenta un progetto di arte performativa la cui genesi ideativa parte da una riflessione sul concetto di forza resistente e inevitabilmente sul tema del coraggio, del fiume e dell’energia dell’acqua in movimento e del corpo in resistenza in stazione eretta.

La performance avrà luogo il 28 luglio p.v. alle ore 14.00 presso una sponda del fiume Flaz nei pressi di Pontresina in Engadina.

Questo progetto, presentato da Diego & Bernardo in collaborazione con Galleria Massimo Minini e St. Moritz Art Masters Galleria Massimo Minini e St. Moritz Art Masters, è un progetto nato da un’ immagine interna e destinato a diventare un’opera video girata in 16mm, con colonna sonora. La durata del video dipende dal numero di persone che aderiranno al progetto. La performance durerà un giorno, fino ad esaurimento dei protagonisti.

Per partecipare sarà necessario iscriversi tramite sottoscrizione di un formulario e di una dichiarazione a breve a disposizione su www.diegoebernardo.com

Per maggiori dettagli scarica il comunicato

© 2013 Fondazione Etica.
Top