La nostra storia

Fondazione Etica si è costituita nel 2008, a Milano, come strumento indipendente, politicamente e finanziariamente, per fare innovazione in ambito pubblico e in ambito sociale.

L’obiettivo ultimo è quello di contribuire a elaborare un nuovo modello di sviluppo improntato alla sostenibilità sociale, politica ed economica, oltre che basato su una moderna etica pubblica. Intraprende così il percorso già avviato in altre parti del mondo con il nome di “innovazione a impatto sociale”.

La Fondazione è nata per iniziativa di un gruppo eterogeneo di persone accomunate dall’intento di non assistere passivamente alla carenza di riforme efficaci ed all’incapacità innovativa e decisionale talora dimostrata dalla classe dirigente.

Di fronte alla facile e diffusa tendenza ad elencare problemi, la Fondazione ha preferito proporsi come strumento positivo, per pensare e costruire soluzioni, non improvvisate, bensì parte di un progetto più ampio e coerente. Soluzioni che non soddisfino questo o quell’interesse, ma che rispondano ad un disegno complessivo delle Istituzioni, del loro ruolo e della loro autorevolezza nel nostro Paese. Istituzioni che non siano staccate e lontane dalla società, che sappiano interpretarla ed al tempo stesso guidarla.

Fondazione Etica non ha carattere partitico e non è collegata ad alcuno dei partiti politici italiani. Non vuole neppure entrare in competizione con essi: non condividiamo, ed anzi contrastiamo, la moda dell’antipolitica, che spesso distrugge senza costruire alternative.

I promotori di Fondazione Etica vogliono, al contrario, proporsi positivamente, in aggiunta e non in sostituzione di alcuno, come attori propositivi e fattivi in diversi ambiti, prevalentemente riguardanti la macchina pubblica (cfr. Attività).

Una Fondazione per nuove idee, ma anche per nuove persone: le tante che, nel nostro paese, hanno competenze, capacità e meriti non sempre valorizzati, e che, ciò nonostante, vorrebbero poter contribuire ad uno scopo pubblico, all’interesse ed al bene comune.

La Fondazione non ambisce a qualificarsi come uno dei tanti Centri Culturali della penisola: intende intraprendere iniziative che non si limitino all’elaborazione di teorie astratte, ma si dimostrino capaci di costruire progetti concreti, utili e innovatori.

Oltre che per un’indispensabile attività scientifica, perciò, Fondazione Etica si caratterizzerà soprattutto per le attività a carattere divulgativo, per non addetti ai lavori, toccando temi propri della vita quotidiana.

Sostenitori e Partner

ecp

Vedi Anche

© 2013 Fondazione Etica.
Top